Archivi categoria : Antico Egitto

Sebennito: importante località dell’antico Egitto

Djebnetjer, centro abitato egizio denominato pure Sebennytos (in greco antico), fu la sede degli organi amministrativi locali del XII nomo[1] (in greco antico νομός) del Basso[2] Egitto. Il centro urbano, attualmente ha il nome di Samannud[3], è situato sulla diramazione di Damietta[4] del Nilo. In questa città nacque Manetone[5], famoso storico e sacerdote[6] dell’antico Egitto.…
Per saperne di più

Nectanebo I: il faraone usurpatore

Nectanebo I (…-362 a.C.), dapprima principe del centro abitato di Sebennytos[1][2] e successivamente sovrano egizio della XXX dinastia, divenne faraone usurpando il trono a Nepherites II[3] (…-380 a.C., ultimo monarca della XXIX dinastia), dopo alcuni mesi nei quali fu a capo del Paese delle Due Terre. [caption id="attachment_5626" align="alignright" width="269"] Nectanebo I[/caption] La sua incoronazione…
Per saperne di più

Nectanebo II: l’ultimo faraone della XXX dinastia

Nectanebo II (…-343 a.C.), sovrano egizio della XXX dinastia, divenne faraone usurpando il trono allo zio Teos (in greco antico Τέως, in egizio Djedhor). Artefice della cospirazione fu il genitore di Nectanebo, Tjahapimu[1], che il fratello (Teos) aveva nominato reggente del Paese delle Due Terre mentre lo stesso era a capo[2] delle forze armate terrestri…
Per saperne di più

L’eresia amarniana

Questo articolo di Alessandra Micheli nasce nel blog Les fleurs du Mal come commento al romanzo storico "Il marchio di Sekhmet" di Isabel Giustiniani, ma sviluppa il tema della religione atoniana che si sviluppò nell'antico Egitto sotto il faraone Akhenaton, alla quale è stato poi attribuito il nome di eresia amarniana (dal nome moderno della città di Akhetaton.)…
Per saperne di più

La Stele della restaurazione

La Stele della restaurazione (altezza cm. 225, con la parte che sta più in alto arrotondata a forma di mezzaluna, ampiezza cm. 129 e spessore cm. 38) risulta essere una tavola egizia votiva in granito rosso di un passato lontano, infissa in posizione verticale nel terreno e recante iscrizioni incise. Costruita dal faraone Tutankhamon[1] (1341…
Per saperne di più

Tutankhamon: un faraone adolescente al centro di una questione dinastica – Franco Cimmino

Franco Cimmino è venuto alla luce nella città di Cosenza. Laureatosi all’Università degli studi di Napoli, ha frequentato diversi corsi di specializzazione in Egittologia a Cambridge e a Parigi. È socio della Société Francaise d’Egyptologie di Parigi, della Egypt Exploration Society di Londra, della Fondation Egyptologique Reine Elisabeth di Bruxelles e della Société d’Egyptologie di…
Per saperne di più

Il marchio di Sekhmet – Isabel Giustiniani

  Capita, talvolta, di affezionarsi ai protagonisti di un romanzo, tanto da dispiacersi nel doverli lasciare al termine della lettura. È una sorta di nostalgia alla quale neppure i creatori dei suddetti personaggi sono immuni. Gli scrittori, tuttavia, possiedono un’arma per combatterla: un tempo era la penna, oggi, nella quasi totalità dei casi, è la…
Per saperne di più