Archivi categoria : Battaglie

La battaglia di Fidene (426 a.C.)

Nello scontro armato di Fidene (426 a.C.) si fronteggiarono le truppe romane, condotte da Mamerco Emilio Mamercino (periodo iniziale del V secolo a.C.-successivamente al 426 a.C.) alla sua terza dittatura[1], e quelle dei Fidenati e dei Veienti, unite da un patto di alleanza. I Romani batterono[2][3] le milizie nemiche e il centro abitato di Fidene[4]…
Per saperne di più

La battaglia di Verona (403 d.C.)

Lo scontro armato di Verona ebbe luogo nel giugno del 403[1] d.C. fra le forze armate romane, capeggiate dal magister militum[2] Stilicone[3] (359 pressappoco-Ravenna, 22 agosto 408 d.C.), e quelle visigote del sovrano Alarico[4] (370 più o meno-Cosenza, 410 d.C.). I due si erano già affrontati nel combattimento di Pollenzo (6 aprile del 402 d.C.)…
Per saperne di più

La battaglia di Pollenzo (402 d.C.)

Lo scontro armato della pianura di Pollenzo si svolse il 6 aprile del 402[1] d.C. Si deve ritenere come il tentativo dei Romani, capeggiati da Flavio Stilicone[2] (359 pressappoco-Ravenna, 22 agosto 408 d.C.), di espellere dall’Italia i Visigoti[3] di Alarico I[4] (370 più o meno-Cosenza, 410 d.C.) a causa delle razzie[5] compiute ai danni dei…
Per saperne di più

La battaglia di Ctesifonte (363 d.C.)

Lo scontro armato di Ctesifonte[1] si svolse il 26 maggio del 363 d.C., davanti al medesimo centro abitato, fra le forze armate romane, capeggiate dall’imperatore Giuliano[2] (Costantinopoli, 6 novembre 331[3]–Maranga, 26 giugno 363 d.C.), e quelle sasanidi che proteggevano la città sede dei loro organismi legislativi ed amministrativi centrali. Il combattimento ebbe come vincitore Giuliano,…
Per saperne di più

Valerio Liciniano Licinio: l’imperatore romano che promulgò, insieme a Costantino, l’Editto di Milano

Valerio Liciniano Licinio, chiamato pure Giovio Licinio (265 pressappoco-Tessalonica, 325 d.C.), fu un imperatore romano dal 308 al 324 d.C. VITA E CONQUISTA DEL TRONO [caption id="attachment_5245" align="alignleft" width="262"] Busto attribuito a Licinio[/caption] Licinio venne alla luce in Moesia[1][2] in una famiglia di modesti agricoltori daci[3][4][5], verosimilmente intorno al 265[6] d.C. Fu compagno d’armi ed…
Per saperne di più

La battaglia di Milano (260 d.C.)

Lo scontro armato di Milano[1] si svolse nella primavera del 260[2] d.C. in prossimità[3] di questo centro urbano fra gli Alemanni[4] e le truppe dell’imperatore romano Gallieno (218-Milano, 268 d.C.), che inflisse ai barbari una dura sconfitta, costringendoli ad una fuga disordinata e nella circostanza inaugurò a Milano[5] uno stabilimento statale dove si coniavano monete…
Per saperne di più

La battaglia dei Salici (377 d.C.)

Lo scontro armato dei Salici[1] si svolse nel 377 d.C., nei pressi del sito conosciuto con il nome di ad Salices (vicino a Marcianopoli[2] in Mesia[3]), tra le truppe dell’impero romano ed i reparti militari dei Visigoti[4] guidati da Fritigerno[5][6], in gotico Frithugairns (desideroso di pace). PRESUPPOSTI [caption id="attachment_4776" align="alignleft" width="393"] Solido con l'effige dell'imperatore…
Per saperne di più