Skip to content

L' ANGOLO PER GLI APPASSIONATI DI STORIA E BUONE LETTURE

Narrativa e saggistica storica, recensioni e presentazioni, quattro chiacchiere con gli Autori. Inoltre: archeologia, grandi personaggi, battaglie, curiosità, turismo storico...

Il sigillo – Francesco Grimandi

Per gli amanti dei gialli storici medievali, si segnala l’uscita dell’ultimo romanzo di Francesco Grimandi, ambientato nella Bologna del ‘300.   TRAMA Bologna, giugno 1326. Un monaco è stato ucciso di notte, dopo il coprifuoco, il motivo è ignoto. Jacopo Lamberti, vicario di giustizia, si reca sul luogo del delitto.

Il caso Carmelo Clemente: storia di un partigiano siciliano accusato di essere stato un delatore dell’O.V.R.A. – Ciro Spataro

Ciro Spataro, venuto al mondo nel 1950 a Marineo (PA) dove ancor oggi risiede, è stato insegnante di lettere. Ha dato alle stampe Garibaldi a Marineo – con il diario di Antonino Salerno, insieme ad Antonino Di Sclafani I moti dei fasci dei lavoratori ed il massacro di Marineo e

Il presente come storia: perché il passato ci chiarisce le idee – Luciano Canfora

Luciano Canfora, docente universitario a riposo, dirige i Quaderni di storia e scrive sul Corriere della Sera. Per Rizzoli ha dato alle stampe pure Noi e gli antichi (2002), La storia falsa (2008), Il viaggio di Artemidoro (2010), Il “Corriere” tra Stalin e Trockij. 1926-1929 (2010), La guerra civile ateniese

Nel nome di Cesare – Andrea Oliviero

Andrea Oliverio affronta la sua seconda fatica letteraria dopo il romanzo d’esordio “L’inviato di Cesare”. In questo secondo capitolo di quella che, pensiamo, diventerà una saga, ci troviamo nello stesso scenario del primo romanzo, in piena guerra civile tra Pompeo e Cesare nel 49 A. C. In particolare, “Nel nome

Cicerone: l’ultimo difensore della repubblica – Francesca Pulitanò e Roberto Signorini

Francesca Pulitanò insegna Diritto romano all’Università di Milano. Ha dato alle stampe diversi saggi sulla disciplina sopramenzionata. Roberto Signorini ha conseguito il Dottorato in Diritto romano e diritti dell’antichità. È docente di Lettere e Storia presso un liceo scientifico.   Di particolare importanza per una piena comprensione del testo Cicerone:

Festival del Medioevo 2021

Patrocinio dell’Accademia della Crusca al Festival del Medioevo 2021 L’Accademia della Crusca, da più di 400 anni l’istituzione di riferimento per tutto quello che concerne la lingua italiana, ha concesso il suo patrocinio al Festival del Medioevo. Un riconoscimento di grande valore, proprio in considerazione del tema scelto per l’edizione

2021 Storie di Storia© - Disclaimer- Cookies policy - Privacy policy - Site map