C’era una volta il Medioevo. Sognato. Immaginato. Rappresentato – AAVV

Architetture, cinema e letteratura. Serie tv e pubblicità. Fumetti e canzoni. Ma anche arredi, abiti, gioielli, illustrazioni grafiche e giochi di ruolo.

Una guida per esplorare il mondo dei medievalismi a cura del Festival del Medioevo.

Il Medioevo è fra noi. Percepito e sognato. Immaginato e reinventato. Rielaborato, ricostruito e a volte anche stravolto. Rievocato in ogni città d’Europa, attraverso feste, giostre, palii e grazie a memorie storiche secolari. È un tempo sospeso.

Un sogno che abita in modo stabile nel nostro immaginario collettivo. Riemerge in appassionanti saghe televisive e in innumerevoli films. Ispira videogiochi e fumetti, musiche e canzoni. E condiziona perfino i nuovi linguaggi della politica.

Questo “Medioevo dopo il Medioevo”, vagheggiato e idealizzato già nel corso di tutto l’Ottocento, influenza ancora oggi, in modo profondo, tutte le società occidentali: dall’arte alla politica, dal costume alle mode, dalla cultura di massa alla religione.

Lo definisce una parola nuova: Medievalismo, che descrive la ricezione, l’utilizzo e la rappresentazione postmedievale dell’affascinante Età di mezzo. Una eterna miniera da cui vengono estratti di continuo modelli, esempi e identità.

 

 

CONTENUTI

INTRODUZIONE
Tommaso di Carpegna Falconieri

1. Mi scusi, dov’è il Medioevo? – Franco Cardini

2. Viollet le Duc, l’uomo che inventò il Medioevo  – Federico Fioravanti

3. Il Medioevo vittoriano – Davide Iacono

4. La sognante ricerca dei Preraffaelliti – Umberto Longo

5. L’eterno mito di Artù – Davide Iacono

6. Il Barbarossa pietrificato – Federico Fioravanti

7. La maledizione dei templari – Sonia Merli

8. Le fiabe perdute di Tolkien – Franco Cardini

9. Condottieri di celluloide – Davide Iacono

10. Notre Dame, cuore d’Europa – Franco Cardini

11. La Santa Sofia di Edmondo De Amicis – Geraldine Leardi

12. San Marino, un’idenità neomedievale – Tommaso di Carpegna Falconieri

13. Il Borgo di Torino – Davide Iacono

14. Passeggiare dentro un sogno: la magia della Scarzuola – Federico Fioravanti

15. Lo straordinario caso de Il nome della Rosa – Arnaldo Casali

16. L’Eco di Guglielmo da Baskerville – Franco Cardini

17. Partita a scacchi con la morte – Franco Cardini

18. Brancaleone, “lesto de lingua e de spada” – Arnaldo Casali

19. Il cinema barbarico – Arnaldo Casali

20. Stanley Kubrick, il medievista – Furio Cappelli

21. Boccaccio al cinema – Arnaldo Casali

22. Robin Hood, i cento volti del supereroe – Arnaldo Casali

23. Il colorato Medioevo di Walt Disney – Arnaldo Casali

24. Paperon de Paperoni? Era un vescovo – Federico Fioravanti

25. Principesse, regine, guerriere: da Uta ad Arya Stark – Francesca Roversi Monaco

26. Star Wars e gli astronauti in cattedrale – Arnaldo Casali

27. Fenomenologia di Games of Thrones – Riccardo Facchini

28. Vestivamo alla vichinga – Davide Iacono

29. La leggenda di Ragnarr Lodbrock – Federico Fioravanti

30. Il Carlo Martello di Villaggio e De André – Daniela Querci

31. Guccini, Filemazio e la notte di Bisanzio – Federico Fioravanti

 

Titolo: C’era una volta il Medioevo. Sognato. Immaginato. Rappresentato

Autore: AAVV

Editore: Edizioni Fotolibri Gubbio

Pagine 388

LINK

Ordinabile anche tramite mail info@festivaldelmedioevo.it

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.