LEGGI QUI LA PRIMA PARTE RISCOPRIRE DON BOSCO Nel contesto fin qui descritto, e considerati  gli studi legati al 2° centenario della nascita di don Bosco, assume un particolare significato l’attuale processo di “riscoperta” del fondatore. Tale orientamento può forse sorprendere  chi ha già letto biografie e testi di approfondimento.Continua a leggere

Giambattista Scirè (1975), studioso di storia, ha pubblicato diversi saggi, tra i quali è opportuno menzionare: La democrazia alla prova, Il mondo globale come problema storico (insieme a Giovanni Gozzini), Il divorzio in Italia, L’aborto in Italia e Gli indipendenti di sinistra. È amministratore e responsabile scientifico di Trasparenza eContinua a leggere

Nei decenni successivi  alla morte di san Giovanni Bosco (1815-1888) non  emergono   particolari studi storici sul fondatore e la sua opera, mentre la pubblicistica di natura apologetica trova –  al contrario – ampi spazi di diffusione. Tale tendenza verrà modificata grazie ai lavori  del salesiano don  Pietro Stella[1], ai contributiContinua a leggere

Intervista allo storico della Chiesa Prof. Pier Luigi Guiducci da parte del Dott. Carlo Màfera. Nella storia della Chiesa esistono molteplici eventi straordinari che colpiscono i fedeli per le loro caratteristiche. Tra questi, le diverse immagini mariane dalle quali, in modo improvviso, inaspettato, fuoriescono lacrime. Il fenomeno è stato studiatoContinua a leggere

Individuato nel Colosseo il disegno di una croce. Si trova nel corridoio di servizio che immette al terzo livello.   Nel corso dei decenni l’Amphitheatrum Flavium (Colosseo)[1], è stato più volte oggetto di indagini. Basti citare, ad esempio, quelle che hanno riguardato i sotterranei dell’arena.[2] Tra gli obiettivi:  focalizzare conContinua a leggere

Continua l’approfondimento a cura del Prof. Guiducci sull’orientamento pedagogico in alcuni canti mariani popolari. Nel precedente articolo è stata analizzata la catechesi in alcuni canti dedicati alla Vergine composti tra Settecento e Ottocento. Andiamo ora a proseguire con il XX secolo.   NOVECENTO Contemplare con il Magnificat. “Lieta armonia” (1909)Continua a leggere

Nello sviluppo della filialità mariana sono state diverse le espressioni della pietà popolare che hanno cercato di manifestare  – in modo corale – alla Madonna dei sentimenti di affetto, di fiducia e di affidamento.[1] In particolare, valorizzando l’uso di canti, è stato possibile coinvolgere intere comunità in un movimento spiritualeContinua a leggere

LEGGI LA PRIMA PARTE   Il ritrovamento del cryptoporticus degli Horti Sallustiani[30] Nel contesto fin qui delineato si colloca un fatto archeologico. Nel 1949-1950, durante i lavori di costruzione di un’officina-garage nella zona compresa tra via Lucullo e via Friuli, vennero riscoperti i resti di un cryptoporticus (risalente alla secondaContinua a leggere

  Quando gli apostoli Pietro e Paolo riuscirono, seguendo itinerari diversi, a raggiungere la capitale dell’impero romano, quest’ultima già accoglieva un nucleo non debole di cristiani. La stessa Lettera di san  Paolo[1] e quella del  vescovo di Antiochia, Ignazio[2],  attestano una presenza di fedeli capace di costituire un interlocutore serio, nonContinua a leggere