Federica Scazzarriello è venuta alla luce nel 1990 ed è cresciuta in Lucania. Amante di miti antichi e di letteratura, ha conseguito la laurea in Editoria a Milano e si è diplomata in Storytelling alla Scuola Holden. Da ben otto anni è pure attrice teatrale.     Di particolare importanzaContinua a leggere

Giambattista Scirè (1975), studioso di storia, ha pubblicato diversi saggi, tra i quali è opportuno menzionare: La democrazia alla prova, Il mondo globale come problema storico (insieme a Giovanni Gozzini), Il divorzio in Italia, L’aborto in Italia e Gli indipendenti di sinistra. È amministratore e responsabile scientifico di Trasparenza eContinua a leggere

Paolo Cortesi ha pubblicato volumi e saggi. Il suo componimento letterario in prosa Il patto ha avuto un’accoglienza favorevole da parte del pubblico e della critica. Ha dato alle stampe parecchi testi, fra i quali Quando Mussolini non era fascista; Il libro nero del Medioevo; Storia e segreti dell’alchimia; MisteriContinua a leggere

Prosegue la storia di Elisabetta Malatesta Varano il cui primo volume, “Sono tornata”, è stato recensito da Storie di Storia QUI.   15 dicembre 1433. Dopo 9 lunghissimi anni trascorsi a Pesaro come fuggitiva da una sorte avversa, dopo aver versato innumerevoli lacrime amare per la morte del giovane eContinua a leggere

Alberto Peruffo è venuto alla luce a Seregno nel 1968 ed ha conseguito la laurea presso l’Università di Milano. Ha collaborato con la Sovrintendenza archeologica di Milano. Scrive su diverse pubblicazioni periodiche di storia ed è docente. Ha dato alle stampe i seguenti volumi: I corsari del Kaiser, La battagliaContinua a leggere

Lorenzo Braccesi è stato docente di Storia greca presso le Università di Torino, Venezia e Padova. Ha dato alle stampe Grecità adriatica (1977), I tiranni di Sicilia (1998), La Sicilia greca (insieme a G. Millino, 2000), I Greci delle periferie (2003). Flavio Raviola è docente di Storia greca all’Università diContinua a leggere

Fin dalle prime righe ho definito questo libro un romanzo-saggio. Romanzo: perché narra le esperienze dei personaggi protagonisti delle vicende che hanno colpito la famiglia Varano a partire dal 1433. Saggio: perché, l’autrice, conduce la narrazione del libro sottolineando principalmente gli aspetti descrittivi delle vicissitudini, che sono narrate in manieraContinua a leggere