Articolo di Renata Schiavo Povero Qenhirkhepshef. Oltre ad avere un nome impronunciabile, non dovette essere una persona molto simpatica. Anzi, possiamo affermare, e con una certa sicurezza, che non fu molto amato dai suoi colleghi. Rovine di Deir el-Medina Visse durante la XIX dinastia e fu una persona abbastanza importante,Continua a leggere

  La città di Akhetaton corrisponde alla moderna Tell el-Amarna. Tale denominazione venne adoperata per la prima volta nel XVIII secolo, quando un raggruppamento sociale nomade del deserto con proprio ordinamento e proprio capo, formato da più famiglie e unito da identità di lingua e costumi, conosciuto con l’appellativo diContinua a leggere

”…dovresti seguire l’esempio di tuo padre che, in qualsiasi situazione, ha sempre dimostrato che cosa sia possibile raggiungere con una ferrea volontà…” La citazione che avete letto poc’anzi è un estratto dalla lettera che Heinrich Schliemann scrisse al figlio il 24 giugno 1870… rappresenta la perfetta sintesi dell’esistenza di questoContinua a leggere

In questo articolo desidero evidenziare come non solo Taranto, ma anche un paese della sua provincia conservi testimonianze della “presenza” bizantina sul territorio, testimonianze ancora visibili nell’ “agro” crispianese. Situato a 15 Km dal capoluogo Taranto, Crispiano attualmente conta una popolazione di circa 13.000 abitanti, su di un territorio diContinua a leggere

  La Puglia è fra le regioni d’Italia più favorite nei riguardi del popolamento. Oltre al vasto contatto col mare che la espone ampiamente alle correnti di immigrazione transmarina, la configurazione fisica dominata da aree pianeggianti e collinari, la relativa uniformità dell’idrografia e del clima, conferiscono alla regione caratteri estremamenteContinua a leggere