Skip to content

L' ANGOLO PER GLI APPASSIONATI DI STORIA E BUONE LETTURE

Narrativa e saggistica storica, recensioni e presentazioni, quattro chiacchiere con gli Autori. Inoltre: archeologia, grandi personaggi, battaglie, curiosità, turismo storico...

L’Egitto Romano da Augusto a Diocleziano – Daniele Salvoldi

Daniele Salvoldi (1982) ha conseguito la laurea triennale in Storia e Archeologia del Mondo Antico (2004) all’Università di Milano, la laurea specialistica in Lingue e Culture del Vicino e Medio Oriente (2007) all’Università di Pisa ed infine il dottorato in Egittologia (2011) alla medesima Università. Nel 2011 ha disposto in

Speziali a Siena nei secoli XIV-XV – Veronica Ambrosino

“Speziali a Siena nei secoli XIV-XV” è un saggio storico-medievale. Dopo una prima uscita nel 2018 in auto-pubblicazione a cura dell’associazione Italia Medievale, è appena tornato disponibile sotto una nuova “veste” sia in formato cartaceo che in formato E-book, con la casa editrice “Maratta Edizioni”. Il saggio prende in esame

Ieracompoli: la città del falco

Ieracompoli, ovvero Città del Falco[1], risulta essere il nome greco della Nekhen[2][3] di età remota, centro abitato famoso nel Paese delle Due Terre nel periodo predinastico (3900 a.C. – 3060 a.C. pressappoco) ed arcaico (3150 a.C. – 2700 a.C.). Ieracompoli era posta sulla sponda occidentale del Nilo davanti a Nekheb

Corso di Neoegiziano con elementi e nozioni di scrittura ieratica – Giacomo Cavillier

Giacomo Cavillier, studioso di egittologia e specialista dell’Epoca Ramesside, insegna all’Università del Cairo e dirige la missione Archeologica Italiana a Luxor (Egitto). È direttore del Progetto Shardana in Sardegna e in Corsica oltreché del Centro Studi di Egittologia e Civiltà Copta J.F. Champollion con sedi a Genova e a Luxor.

Per non perdere l’umanità: una ricostruzione storica della questione nord-sud – Enrico Landoni

Enrico Landoni è docente di Storia contemporanea presso l’Università eCampus. È autore di alcuni testi sulla storia politica e amministrativa di Milano ed ha condotto diversi studi sulla storia del movimento sportivo italiano e internazionale. Per Mimesis ha dato alle stampe l’opera Gli atleti del duce. La politica sportiva del

Il Bargello – Carlos Pérez Casas

Una storia di odio e compassione ambientata tra i più umili nella Spagna medievale. Il Bargello è un romanzo storico in cui non compaiono personaggi illustri né vengono trattati avvenimenti di particolare rilievo, tuttavia riesce magnificamente a far vivere al lettore l’atmosfera del tempo. Si sentono sulla pelle il freddo

Il Re degli inganni – Simona Friio

Tra castelli e battaglie nel ducato di Milano una novizia senza famiglia e indomita si fa uomo per conquistare la libertà. Nei panni di un giovane acuto e intraprendente, tenta di ritagliarsi un posto nel mondo a spese di un cavaliere saldo e tetragono, con in mano un caldissimo cuore.

L’uovo di Colombo: una rivalutazione dell’età medievale

Molte persone oggigiorno sono ancora legate all’idea che il Medioevo sia stata l’epoca buia per eccellenza, un periodo in cui le peculiarità più detestabili dell’essere umano sarebbero state scatenate o accentuate (guerre, assenza di leggi, roghi sommari, etc…); a fare da macabro contorno una diffusa e uniforme ignoranza e un’arretratezza

Viva il latino: storie e bellezza di una lingua inutile – Nicola Gardini

Nicola Gardini (1965) è docente di Letteratura italiana e comparata presso l’Università di Oxford ed ha pubblicato parecchi libri. Con il componimento letterario in prosa Le parole perdute di Amelia Lynd ha ottenuto il premio Viareggio-Rèpaci 2012. Ha preparato l’edizione filologica di classici antichi e moderni, fra i quali Catullo,

2020 Storie di Storia© - Disclaimer- Cookies policy - Privacy policy - Site map