Jeroen W.P. Wijnendaele, ricercatore al dipartimento di Storia Antica della Ghent University (Belgio), ha svolto numerose attività di ricerca sulla fine e la perdita di potere dell’impero d’Occidente e sulle forze armate romane del IV e V secolo d.C. Di particolare importanza per una piena comprensione del testo L’Ultimo Romano:Continue Reading

Non appena mi sono imbattuto in questo testo fresco di stampa, in vendita insieme al mensile Focus Storia, la copertina mi ha impressionato favorevolmente e mi ha indotto a comprarlo. Sicuramente l’argomento trattato mi interessa da sempre (infatti ho pubblicato un volume dal titolo Le Grandi Battaglie dell’antichità[1]) e pureContinue Reading

Lo scontro armato di Ctesifonte[1] si svolse il 26 maggio del 363 d.C., davanti al medesimo centro abitato, fra le forze armate romane, capeggiate dall’imperatore Giuliano[2] (Costantinopoli, 6 novembre 331[3]–Maranga, 26 giugno 363 d.C.), e quelle sasanidi che proteggevano la città sede dei loro organismi legislativi ed amministrativi centrali. IlContinue Reading

Eckhard Meyer-Zwiffelhoffer è professore di Storia antica all’Università telematica di Hagen. Fra i suoi volumi è opportuno ricordare: Politikōs árchein. Zum Regierungsstil der senatorischen Statthalter in den kaiserzeitlichen griechischen Provinzen (2002). Di particolare importanza per una piena comprensione del testo Storia delle province romane (pubblicato in lingua italiana nel meseContinue Reading

Valerio Liciniano Licinio, chiamato pure Giovio Licinio (265 pressappoco-Tessalonica, 325 d.C.), fu un imperatore romano dal 308 al 324 d.C. VITA E CONQUISTA DEL TRONO Licinio venne alla luce in Moesia[1][2] in una famiglia di modesti agricoltori daci[3][4][5], verosimilmente intorno al 265[6] d.C. Fu compagno d’armi ed amico dell’imperatore Galerio[7]Continue Reading